Idea last minute per ritrovare la linea? L’ Home Fitness è la nuova moda

Fuga di massa dalle palestre, il trend del momento è il fitness home-made

É tempo di crisi e pur di tenere a bada la linea impazza una nuova moda: il fitness fai da te tra le mura domestiche.

Si rilancia, così, la ginnastica in casa, accessibile a tutti, anche ai più pigri che di andare in palestra proprio non ne volevano sapere.
Questo modo di tenersi in forma viene rivalutato e promosso anche dalla Federazione medico sportiva italiana(Fmsi) che la raccomanda per mantenersi in forma smagliante e per tonificare tutto il corpo.
Non costa assolutamente niente, non provoca l’ansia da prestazione che si ha in palestra nel vedere il vicino di allenamenti dai bicipiti scolpiti ma, se praticata con frequenza, fa certamente stare bene.

Inoltre c’è anche la tecnologia a dare una mano ai cultori della forma fisica. Basta scaricare una delle tante app per tablet e smartphone che seguono gli utenti mentre fanno sport: c’è quella che conta i passi mentre si fa jogging, e quella che calcola tutte le calorie che sono state bruciate camminando a piedi.
Insomma ce ne è una per ogni esigenza e gusto.

Insomma zero stress, zero fatica e niente sprechi di benzina per raggiungere una palestra. Il fitness home made è la nuova moda.

Tutto ciò provoca le grandi catene del fitness a farsi la guerra a colpi di abbonamenti a prezzi stracciati, con la speranza di rivedervi gli italiani.

Da dove nasce questo trend? La soluzione è arrivata dagli Stati Uniti dove si è fatto strada il fenomeno del fitness a chilometro zero. Ovvero quello fatto, comodamente e soprattutto economicamente, fra le pareti di casa. Basta una ciclette e una panca per gli addominali per tenersi in forma tutti i giorni e a qualunque ora, senza sottoscrivere costosi abbonamenti.

In più in commercio ci sono attrezzi di piccole dimensioni e poco costosi, che con un unico prodotto permettono di svolgere tantissimi esercizi come se si fosse in palestra. Altro che sudare in palestra davanti ai super palestrati!

“Bastano 2-3 metri quadrati di spazio, fasce elastiche, una corda e magari anche una cyclette. Questa attrezzatura è più che sufficiente per garantirsi una tonificazione completa. I principianti vadano per gradi senza esagerare con carichi di lavoro, frequenza e intensità dell’allenamento. Prima di tutti effettuare un riscaldamento progressivo e graduale, poi un allenamento di 20-30 minuti sulla cyclette, corsa sul posto o salto della corda. Fare delle pause fra un esercizio di ginnastica e l’altro con l’aiuto degli elastici e includere un periodo di defaticamento finale con esercizi di stretching” spiegano i medici Fmsi.

Bisogna allenarsi con regolarità, almeno 3 volte alla settimana, piuttosto che con allenamenti sporadici e intensi. Meglio pochi esercizi fatti bene che parecchi in fretta e fatti male, suggeriscono i medici.
Unico problema? la pigrizia. “É il rischio più alto perché, dopo un iniziale entusiasmo può sopraggiungere la mancanza di voglia e di motivazione” concludono gli specialisti.

Insomma se si vuole ritrovare la forma, restare snelli o diventare dei super-muscolo, ma voglia di raggiungere una palestra “saltami addosso” ora il rimedio c’è: pratico, low cost e soprattutto lontano da occhi indiscreti.
Basta non essere pigri, et voilà la linea tornerà in forma smagliante.

 

Cosa ne pensate? A me pare una soluzione favola! Soprattutto perchè odio andare in palestra 😛

Un abbraccio, Tatjana

6 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...