I viaggi da fare almeno una volta nella vita

http://www.bloglive.it/viaggi-memorabili-luoghi-da-sogno-12-le-mete-tra-cui-scegliere-153863.html

TripAdvisor stila la lista dei 12 luoghi più belli ed emozionanti del mondo: dal Machu Picchu a Queensland, da Bora Bora a Venezia

Viaggiare è l’esperienza tra le più emozionanti. Riprendendo le parole di Mario Soldati, infatti, “il viaggio è un sentimento, non soltanto un fatto“. Per vivere un viaggio davvero ricco di emozioni, si può scegliere una delle 12 mete consigliate da TripAdvisor, il sito che ha stilato l’elenco dei posti più belli del mondo.

Il primo luogo magico è l’Islanda del Nord, nella quale si può ammirare la meravigliosaAurora Boreale.

Per chi ama sognare ad occhi aperti questo è il luogo giusto.
Neve, ghiaccio, vulcani, geyser e lagune naturali d’acqua calda, a pochi chilometri di distanza dal Circolo Polare Artico. L’inverno in Islanda è davvero magico e per viverlo al massimo non esiste niente di meglio che assistere allo splendido fenomeno dell’Aurora Boreale.

Difatti l’Islanda è una delle mete più richieste per osservare lo spettacolo naturale del cielo nella stagione invernale. Non sempre si è fortunati al primo tentativo. È infatti necessario che il cielo non sia coperto e nuvoloso. I mesi in cui si può osservare sono da ottobre a febbraio. Tanti gli operatori che d’inverno propongono tour guidati. Alcuni durano giorni altri solo alcune ore, ma in questo secondo caso, bisogna davvero trovare la serata giusta. Tra i tour più interessanti quelli della locale compagnia “Borea Adventures” che in inverno organizza sei giorni nei West Fjords,i fiordi dell’ovest, per osservare il fenomeno. Questa è una delle zone più selvagge e affascinanti d’Islanda dal punto di vista naturalistico. Bisogna partire ben equipaggiati e in proposito il tour operator fornisce consigli e indicazioni.

Ma l’inverno in Islanda non è solo sinonimo di neve e ghiaccio. Reykjavik non dorme mai ed è nota, tra le città del Nord Europa, come una delle più vivaci, soprattutto il venerdì e il sabato. I suoi abitanti, moltissimi i giovani, amano uscire la sera e passare da un locale a un altro per ballare e bere un drink fino all’alba.

Il secondo luogo di certo spetta a Bora Bora, nel Pacifico Meridionale, dove almeno una volta nella vita bisogna provare l’ebrezza di vivere per qualche tempo in un bungalow sull’acqua.

Forse è proprio questa la più celebrata e famosa tra le isole dei mari del sud. Sarà per la inconsueta combinazione del verde intenso al centro dell’isola e del turchese della laguna che la circonda totalmente? Probabilmente una vacanza a Bora Bora è tutto questo e molto di più.Adatta sia a chi adora il mare nella sua pienezza e preferisce trascorrere la giornata al sole, sia per chi ama le immersioni o per chi vuole fare lunghe passeggiate circondato da una natura incontaminata e pura. L’isola, naturalmente, vive perlopiù di turismo. Difatti, nel corso degli anni, sono nati moltissimi resort di lusso. Bora Bora è la classica meta da viaggio di nozze, ma non solo. La splendida laguna, forse la più bella al mondo, è una piscina naturale all’interno della quale è possibile praticare ogni sorta di sport acquatico. Un vero e proprio paradiso terrestre, senza dubbio uno dei posti più belli del pianeta che, almeno una volta nella vita, va visitato. Per molto tempo, se possibile.

Subito dopo si trova Venezia, una città Italiana che è madre di molti amori e storie incantate.
Se siete

n vacanza a Venezia non potete perdervi un giro in gondola. Quindi perchè non scegliere chi organizza percorsi unici e originali tra i magici Canali?
Anticamente un gondoliere lavorava per il suo padrone. E come tutti i servi era il custode di tanti segreti sulla città: sapeva tutte le leggende, o storie o pettegolezzi che si dipanavano tra i canali di Venezia; conosceva i percorsi meno battuti, quelli più frequentati e da chi; sapeva esattamente dove avesse dimora chiunque e cosa combinava di losco. Un tempo le gondole venivano usate anche per appartarsi con la propria amante (allora erano coperte, al centro della gondola c’era il felze, sorta di casetta che nascondeva da occhi indiscreti). E forse è proprio per questo che Venezia ha un certo profumo d’amore.

Da non perdere è di certo La meraviglia del Taj MahalUttar Pradesh in India

Questo splendore viene definito dai più l’ ottava meraviglia del mondo per l’ incanto che sprigiona. Questo monumento è un vero e proprio “monumento all’amore” costruito nel 1652 dall’imperatore Moghol Shah Jahan in memoria dell’adorata moglie Mumtaz Mahal, morta prematuramente. Sia che lo si guardi nella luce eterea della luna piena o nella luce rosata dell’alba, o riflesso nelle fontane del giardino, il Taj Mahal è sempre uno spettacolo che incanta. Uttar Pradesh è uno stato dell’India settentrionale. È il quinto stato per estensione dell’India ed il primo per popolazione. Insomma, un luogo da non perdere.

Grande fascino è quello sprigionato dalle Piramidi egiziane, a Giza.

La necropoli di Giza è situata nella piana di Giza, alla periferia del Cairo, in Egitto.Questo complesso di antichi monumenti dista 8 km circa dall’antica città di Giza, sul Nilo, e 25 km circa dal centro del Cairo. Si sa, l’ Egitto con la sua antica storia non passerà mai di moda, sia per una fuga dal mondo, che per un’ incantevole vacanza.

Una delle cosa da fare? Andare alla scoperta della Grande Muraglia cinese a Pechino in Cina.

La Grande Muraglia, nota in Cina come “Wanli changcheng” consiste in una lunghissima serie di mura edificate nell’odierna Cina. La sua costruzione cominciò nel III secolo a.C. (circa 215 a.C.) per volere dell’imperatore Qin Shi Huangdi, lo stesso a cui si deve il cosiddetto Esercito di terracotta di Xi’an e l’ancora inviolato tumulo sepolcrale.È stata dichiarata dall’ UNESCO patrimonio dell’umanità nel 1987 ed è stata inserita nel 2007 fra le sette meraviglie del mondo moderno.

Non si può che rimanere senza fiato ammirando il tramonto mozzafiato a Santorini, in Grecia.

Scorci di bianco, azzurro, blu e tramonti sono le parole d’ordine nella romantica Santorini. Qui si possono trascorrere giorni di natura, sole terso, cielo azzurro, vento, mare e paesaggi da fiaba. Per rimettersi in pace con il mondo. Santorini è la più meridionale isola dell’arcipelago delle Cicladi, nel mare Egeo, ed è la maggiore delle 12 isole dell’omonimo arcipelago. Uno spettacolo di paradiso in terra.

Cosa fare nel Queensland, in Australia? Be’, un’immersione nella Grande Barriera  Corallina ovvio 

Il Queensland è uno stato dell’Australia che occupa la parte nord-orientale del continente. La parte più attraente di questo posto è di certo il suo spettacolo sottomarino. Viene chiamata “la Grande barriera corallina” perché la barriera di corallo più grande del mondo, difatti è composta da oltre 2900 barriere coralline singole e da 900 isole, si estende per 2600 km. Fare un bel bagnetto rinfrescante ammirando ogni specie esistente sott’ acqua è un’ esperienza unica.

Se si è finiti in Perù non bisogna perdersi il cammino fino a Machu Picchu lungo il sentiero inca nella Regione di Cusco . 

Il Machu Picchu è un sito archeologico situato in Perù nella valle dell’ Urubamba. Fa parte dei Patrimoni dell’umanità stilati dall’UNESCO. Nel 2003 più di 400mila persone hanno visitato le rovine e l’UNESCO ha espresso preoccupazione per i danni ambientali che un tale volume di turisti può arrecare al sito. Quindi prima che questa meraviglia si rovini del tutto bisogna prenotare un viaggio last minute.

Se si ha voglia di fare un bel giro in mongolfiera per scovare panorami semplicemente unici di certo la Cappadocia, Turchia, è la meta giusta Un telo, una cesta, un po’ d’aria calda e un pilota dalla risata beffarda: questo è quello che bisogna aspettarsi.
Ci sono centinaia di compagnie che organizzano viaggi in mongolfiera in questa regione, il prezzo si aggira intorno alle 100 euro per persona e probabilmente si trovano anche offerte più economiche. Tutte le compagnie organizzano le partenze all’ alba e ad un certo punto un un centinaio di mongolfiere si alzeranno in aria quasi

contemporaneamente da una raduna stepposa, e già questo è un momento memorabile. Senza contare il luogo meraviglioso che si può osservare sotto ed attorno a se stessi.

Per gli amanti del Trekking, in penultima posizione, c’è un luogo pieno di emozioni:Ruhengeri, in Ruanda, dove i gorilla vi accompagneranno in questo faticoso, ma favoloso, sport.

Per chi sogna, o è semplicemente incuriosito, di vedere un gorilla, questi simpatici ed imponenti scimmioni, da vicino di certo questo è il luogo giusto. Da sempre i gorilla sono considerati gli animali più affascinanti della terra; sarà per l’intelligenza spiccata, sarà per il fatto che quasi il 95% del loro DNA è uguale a quello dell’uomo, sarà che i loro atteggiamenti e comportamenti sono gli stessi nostri ma guardare negli occhi un gorilla probabilmente ipnotizza tutti. In Ruanda i gorilla sono visitabili nel Parco Nazionale dei Vulcani, situato in zona nordoccidentale, e qui il trekking è molto in voga soprattutto perché da un momento all’ altro un gorilla potrebbe passare davanti al proprio naso. Da mozzare il fiato.

L’ ultimo, ma non per importanza, dei 12 luoghi indelebili è di certo Ontario, in Canada, dove si ammirano le famigerate Cascate del Niagara. 

Queste cascate sono situate nel nord-est dell’America, a cavallo tra USA e Canada, sono per la loro vastità tra i più famosi salti d’acqua del mondo. Non si tratta di cascate particolarmente alte (solo 52 metri di salto) e la loro fama è certamente legata alla spettacolarità dello scenario, dovuto al loro vasto fronte d’acqua e all’imponente portata. Le cascate del Niagara sono famose per la loro bellezza, oltre che per la produzione di energia elettrica. Grande notorietà fu data a questo luogo dal film “Niagara” girato nel 1953 dal regista Henry Hathaway e con Marilyn Monroe come protagonista. Insomma che dire? Anche se hanno “appena” 52 metri di salto riescono a lasciarti senza fiato.

Questi sono i luoghi perfetti per fare dei viaggi indimenticabili; questi sono i luoghi nei quali speri di poter rimanere il più lungo possibile; questi sono i luoghi che ti fanno innamorare.

 

Non vi è venuta voglia di un bel viaggetto??

Un abbraccio, Tatjana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...